Mia sorella è un quadrifoglio

Riassunto:

Quando nasce la sua sorellina Mimosa, Viola capisce subito che c’è qualcosa che non va. Il papà, la mamma e persino la nonna si comportano in modo strano… Dopo il primo momento di sorpresa, Viola capisce che sua sorella è diversa dagli altri bambini. Scoprirà così le difficoltà ma anche la gioia che può dare accogliere in famiglia una bambina “speciale”.

Commento:

Il testo racconta, dal punto di vista di una bambina di nome Viola, la nascita di sua sorella Mimosa. Viola capisce che sua sorella è diversa dagli altri bambini perché affetta dalla sindrome di Down. La storia affronta il tema della disabilità dal punto di vista di una bambina che si trova a dover fare i conti con sentimenti molto contrastanti: il desiderio di “proteggere” sua sorella da un contesto che spesso non riesce a essere accogliente, ma anche la necessità di continuare ad avere uno spazio di attenzione nel mondo famigliare adulto, preso dalle difficoltà materiali che la disabilità porta con sé. La collana “Ho bisogno di una storia”, edita da Carthusia, raccoglie storie indirizzate a un pubblico di giovanissimi lettori e lettrici presentando, con uno stile semplice e senza cadere nel tono “melodrammatico”, situazioni complesse quali la disabilità, l’adozione o la separazione.

A cura di: Centro MeTRa (Italy)

Autore/rice: Masini, Beatrice

Illustratore/rice: Junaković, Svjetlan

Collana: Ho bisogno di una storia

Casa editrice: Carthusia

Città: Milano

Anno: 2012

Pagine: 31

ISBN: 9788895443621

Fascia d'età: 3 – 5

Lingua: IT

Lingua originale: IT

Parole chiave: Disabilità, Diversità, Fratelli/sorelle, Inclusione, Sentimenti


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Parole chiave (OR)

  • Fascia d'età

  • Ordina risultati