La leggenda di Tin Hinan. Regina dei Tuareg

Riassunto:

Tin Hinan vive felicemente nel regno di suo padre. Sta per diventare regina, quando suo cugino prende il sopravvento e imprigiona i suoi genitori. Tin Hinan fugge con una ancella e attraversa il deserto, tra mille avversità. Ma riesce a sopravvivere e ad arrivare in una piccola oasi abitata che grazie a lei presto si trasforma in un villaggio pieno di vita. Diventa regina di questo piccolo popolo a cui insegna a scrivere, tessere e tingere tessuti, a lavorare la creta e a curarsi con le piante. Questi sono i Tuareg.

Commento:

Questo libro brillantemente illustrato aiuta chi legge a scoprire la leggenda di Tin Hinan, regina e matriarca tuareg del IV secolo. La vita di questa donna forte, intraprendente e colta, il cui nome potrebbe essere metaforicamente tradotto come “madre della tribù”, offre un esempio di emancipazione di una donna anticonvenzionale. Il libro fornisce un messaggio importante contro gli stereotipi di genere, culturali e religiosi, mentre la forte amicizia tra la regina e la sua ancella racconta una storia di sorellanza. Quella stessa sorellanza sembra intravedere tra l’autrice e l’illustratrice, che intrecciano abilmente la trama di una storia di donne.

A cura di: Centro MeTRa (Italy)

Autore/rice: Grenci, Rossella

Illustratore/rice: Martino, Tatiana

Collana: I libri del filo invisibile

Casa editrice: Mammeonline

Città: Foggia

Anno: 2015

Pagine: 36

ISBN: 9788889684788

Fascia d'età: 6 - 10

Lingua: IT

Lingua originale: IT

Parole chiave: Empowerment, Modello positivo, Personaggi famosi


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Parole chiave (OR)

  • Fascia d'età

  • Ordina risultati