Il bell’anatroccolo

Riassunto:

Elmer non è un’anatra come le altre. Ama decorare i biscotti, si diverte a costruire castelli di sabbia invece di fortezze, e preferisce vedere spettacoli di marionette piuttosto che fare sport. Essere diversi va bene per il dolce Elmer, che è felice come una pasqua quando può fare tutto ciò che ama.

Commento:

Questa storia propone un messaggio importante riguardo all’accettazione di sé e degli altri per quello che sono, un argomento particolarmente rilevante da affrontare con bambine/i a causa del recente aumento del bullismo. Elmer non è come le anatre maschio. Gli piace fare torte, dipingere, cucinare ed essere creativo. Non ama lo sport, e un giorno si allontana da una partita di baseball. Le altre anatre lo chiamano femminuccia. Questo fa infuriare il padre che lo ferisce con parole terribili facendolo fuggire via. Le illustrazioni contribuiscono ad alleggerire lo stato d’animo di un argomento a volte estremamente serio. Questo libro permetterà a genitori e bambine/i di parlare del bullismo e del perché è così doloroso per chi lo subisce.

A cura di: Biblioteka Sarajeva (Bosnia Herzegovina)

Autore/rice: Fierstein, Harvey

Illustratore/rice: Cole, Henry

Traduttore/rice: Pardi, Nicoletta

Casa editrice: Lo Stampatello

Città: Milano

Anno: 2012

Pagine: 42

ISBN: 9788890579974

Fascia d'età: 3 – 5

Lingua: IT

Lingua originale: EN

Parole chiave: Animali, Famiglie, LGBTQ+, Modello positivo, Riscrittura

en 
Disponibile in:


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Parole chiave (OR)

  • Fascia d'età

  • Ordina risultati