Dalla parte dei bambini: la rivoluzione di Maria Montessori

Riassunto:

Maria Montessori nasce nel 1870, un tempo in cui l’istruzione, l’università, la medicina e l’educazione sembrano riservati agli uomini. Ma Maria decide di studiare medicina e nessuno riesce a fermarla. Una volta diventata una scienziata, decide di dedicarsi ai bambini e alle bambine, e fonda nei quartieri più poveri di Roma le Case dei Bambini. Nasce così il famoso metodo Montessori, basato sul diritto dei bambini e delle bambine a essere amati, rispettati, e a esprimersi liberamente.

Commento:

Narrata in prima persona con le raffinate illustrazioni di Vanna Vinci, questa bella biografia di Maria Montessori riesce a raccontare in maniera semplice e accurata e al tempo stesso avvincente la vita di una donna straordinaria, che ha saputo ribellarsi alle convenzioni del suo tempo rivoluzionando le teorie pedagogiche. Purtroppo Maria Montessori paga a caro prezzo, sul piano personale, la sua determinazione e il coraggio di sfidare i ruoli di genere del tempo, riuscendo tuttavia con il tempo, anche se faticosamente, a riconciliare impegno professionale e affetti personali. Il libro non nasconde le difficoltà del caso, riuscendo a restituire in maniera particolarmente efficace e piacevole il personaggio e la persona di Maria Montessori, da tutti i punti di vista. La collana “Sirene” edita da Einaudi è stata pensata per accogliere biografie al femminile di donne che con le loro scelte hanno sfidato e abbattuto stereotipi di genere.

A cura di: Centro MeTRa (Italy)

Autore/rice: Palumbo, Daniela

Illustratore/rice: Vinci, Vanna

Collana: Sirene

Casa editrice: EL

Città: San Dorligo della Valle

Anno: 2004

Pagine: 110

ISBN: 978847714494

Fascia d'età: 6 - 10

Lingua: IT

Lingua originale: IT

Parole chiave: Empowerment, Personaggi famosi, Personaggi femminili, Professioni


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Parole chiave (OR)

  • Fascia d'età

  • Ordina risultati