Quella peste di Sophie

Riassunto:

La storia si svolge in un castello di campagna francese della metà dell’Ottocento. Sophie de Réan è sempre nei guai. A differenza delle sue amiche Camille e Madeleine, Sophie è tutt’altro che una bambina modello – è disubbidiente, scontrosa, avida e bugiarda. Suo cugino Paul cerca invano di condurla sulla giusta strada.

Commento:

Un classico famoso della letteratura per l’infanzia francese, pubblicato per la prima volta nel 1858. Le situazioni in cui Sophie si comporta da bambina disubbidiente si accumulano nel corso del libro in modo quasi ossessivo, ritraendola nella sua ricerca disperata d’amore e d’attenzione. Sophie, che ha molto in comune con la sua creatrice, è una delle prime protagoniste “maleducate” in letteratura. Anche se sarebbe esagerato considerare la Contessa di Ségur una femminista, questa fu una delle prime donne a conservare pieni diritti sulle sue opere letterarie e ad ottenere l’indipendenza economica dal marito. Il suo lavoro è stato recentemente rivalutato alla luce degli studi sulle donne e di genere, ed è quindi appropriato che la copertina di questa nuova edizione sia stata disegnata da Pénélope Bagieu, famosa per il fumetto femminista Indomite. Storie di donne che fanno ciò che vogliono.

A cura di: University Library "Livres au Trésor" and the Research Centre "Pléiade" of the University of Paris 13 (France)

Autore/rice: Ségur, Comtesse de

Illustratore/rice: De la Villefromoit, Sophie

Traduttore/rice: Vidale, Maria

Collana: Fiabe e storie

Casa editrice: Donzelli

Città: Roma

Anno: 2016

Pagine: 220

ISBN: 97888868434984

Fascia d'età: 6 - 10

Lingua: IT

Lingua originale: FR

Parole chiave: Educazione, Famiglie, Personaggi femminili, Sentimenti

en 
fr 
Disponibile in:


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Parole chiave (OR)

  • Fascia d'età

  • Ordina risultati