Ronja. La figlia del brigante

Riassunto:

Ronja è figlia del capo di una banda di briganti che vive in un vecchio castello nella foresta. È l’unica donna del clan, insieme a sua madre. Cresce libera, selvaggia e felice. Impara a maneggiare le armi e studia i misteri della foresta. Incontra un ragazzino della sua stessa età, figlio di un clan rivale. Così i due diventano amici, superando l’assurda rivalità tra le due bande.

Commento:

In quello che è stato uno dei suoi ultimi romanzi, Astrid Lindgren si diverte a rappresentare con delicatezza un clan di briganti barbuti, spacconi e spudorati che diventano miti di fronte a una ragazzina. Ronja è uno spirito coraggioso e libero, incarnazione del progresso e dell’emancipazione femminile. La protagonista e il suo amico ricordano vagamente Romeo e Giulietta, ma si ribellano contro l’ordine prevalente per risolvere il conflitto politico tra i due clan. Un romanzo con sfumature magiche che è stato a volte letto come un’utopia femminista.

A cura di: University Library "Livres au Trésor" and the Research Centre "Pléiade" of the University of Paris 13 (France)

Autore/rice: Lindgren, Astrid

Illustratore/rice: Wikland, Ilon

Traduttore/rice: Attmark Fantoni, Mona; Fanti, Isabella

Collana: Oscar junior

Casa editrice: Mondadori

Città: Milano

Anno: 2014

Pagine: 191

ISBN: 9788804641254

Fascia d'età: 6 - 10

Lingua: IT

Lingua originale: SE

Parole chiave: Amicizia, Empowerment, Personaggi femminili, Uguaglianza

en 
fr 
bs 
es 
bg 
Disponibile in:


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Parole chiave (OR)

  • Fascia d'età

  • Ordina risultati